Comune di San Giovanni di Gerace » Conosci la città » Storia

 

CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



RSS di - ANSA.it

Fotogallery

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA

Storia

San Giovanni di Gerace è un piccolo paese in provincia di Reggio Calabria, situato nella Vallata del Torbido e posizionato a circa 10 km di distanza sia dalla costa del mare Jonio, che dalle splendide montagne delle Serre.

Le sue origini risalgono all’epoca bizantino-basiliana (VI - XI secolo d.C.). Il primo embrione del paese deve con molta attendibilità trarre origine da due avvenimenti storici importanti: da un lato l’affluire nelle zone interne della provincia reggina di popolazioni che qui trovavano riparo dalle incursioni cui erano soggette le zone costiere, dall’altro l’arrivo dei monaci basiliani in Calabria.

Nella zona di San Giovanni furono principalmente due gli stanziamenti monastici basiliani: quello di San Teodoro, situato nella località omonima, e quello di San Giovanni Profeta, Precursore e Battista, posto nella parte più bassa del centro abitato attuale. Attorno a quest’ultimo monastero, con ogni probabilità, nacque il primo nucleo civile del paese, che sarebbe poi diventato il Casale di San Giovanni e che dopo varie denominazioni avrebbe raggiunto, nell'Ottocento, quella ufficiale e definitiva di San Giovanni di Gerace.

Al nascente centro abitato, sorto attorno all’oratorio basiliano, venne attribuito il nome del santo patrono San Giovanni Battista, che ne divenne il protettore, ma più tardi gli fu attribuita la specificazione attestante l’appartenenza alla diocesi e al circondario di Gerace, per distinguerlo da altri centri abitati che portavano lo stesso nome (San Giovanni) e si trovavano nella stessa provincia o regione. In alcuni documenti ecclesiastici il paese viene designato come Casale di San Giovanni, Oppido di San Giovanni, San Giovanni della Prima Calabria Ulteriore, fino alla sua attuale denominazione di San Giovanni di Gerace, in provincia di Calabria Ultra I, cioè di Reggio di Calabria, sancita con un decreto del Re Vittorio Emanuele II del 26 marzo 1863, dietro regolare deliberazione del consiglio comunale del 15 agosto 1862.

Il centro abitato di S.Giovanni era anticamente suddiviso in due raggruppamenti urbani: Jusu Casali (zona bassa del paese) e Susu Casali (zona alta). Questi, a loro volta erano divisi in Rughe (rioni) o “Vineji” (vicoli), contraddistinte da un nome identificativo. Le più popolate erano: u vajuni, jusu casali, u palazzu e u furmali. Questa suddivisione è rimasta fino ai nostri giorni. Luogo di ritrovo abituale è  ’a chjazza situata al centro del paese dove anziani e non s’incontrano e discurrunu.

Comune  - Piazza Municipio, 5 -  89040  San Giovanni di Gerace  (RC)

 

Partita I.V.A. 00346710809   -   Codice Fiscale 81000630806

 tel +39 0964 58023  - fax +39 0964 58065    

Posta Elettronica Certificata  comune.sangiovanni@asmepec.it

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.136 secondi
Powered by Asmenet Calabria